Home Dialetto & tradizioni

 

Autori e composizioni dialettali

In ordine alfabetico di Autore

 

Renzo De Scrilli

Ambrogiani Anna Rita

Ambrogiani Daniele
Arcangeli Massimo
Bacchielli Adriano
Bacchielli Elio
Baldani Adalberto
Bernini Arturo
Busignani Bramante
Betti Bruno
Bichicchia de San G'vann
Borgiani Maria Grazia
Bucci Romano
Capellacci Anna Maria
Cappelloni Gastone
Cavapozzi Olsano
Cecchini Giannino
Cesaroni Nino
Coen Fabio
Colocci Giampaolo
Conti Egidio (1898)
Corbucci Giorgio
Di Paoli Flavio
Dorsi Duilio
Dorsi Eleonora Giulioni
Duca Germana Ruggeri
Fabbri Mafalda
Fabi Antonio
Fabi Luciano
Feduzi Giovanni (Giani d’Marin)
Fini Attilio
Fontanoni Antonio
Forlani Denis
Fortini Zeno
Foscolino (v. Sabbatini)
Fraternale Egisto
Fucili Luana
Fucili Marco
Fucili Simonetta
Fuffi (v. Santini Fulvio)
Galli Carla
Galli Enaide
Gambarara Rosanna
Germana Duca Ruggeri
Giani d'Marin (v. Feduzi)
Gianotti Franco
Gianotti Michele
Guerra Cesare
Lenti Maria
Levante Mattia
Lucius F. Schlinger (vedi Fabi L.)
Ludius (anonimo)
Luslini Oliviero
Mancini Tiziano
Mancini Zanchi Stefano
Marcheggiani Paolo
Marchi D. Alessandro
Marcucci  Silvano
Marini Isabella
Mariotti Giuseppe
Martini Vivien
Mascioli Davide
Michelini Amato
Minutelli Aldo
Natale Rosario
Nardini Luigi
Nicoli Antonio
Ottaviani Lidia Pasquini
Pambianchi Giuliana
Paolucci Walter Paolo
Petrolati Davide
Poggiaspalla Emanuela
Quieti Ines
Ricci Rudio
Sabbatini Foscolo(Foscolino)
Sanchini Alessandro
Sanchini Antonio
Santini Fulvio (Fuffi)
Scoglio Delfina
Scola Arduino
Severini Anuska
Severini Goliardo
Severini Maria
Sgondea Elena Daniela
Silvestrini Luca
Sorini Otello
Sorini Sirto
Spaccazocchi M. Teresa
Speranzini Giorgio
Urbinati Claudio
Volponi Giovanni
Volponi Massimo
Zampolini Alfredo
Zampolini Raffaele
Zazzeroni Anna
Zolfi Brunella
Zollo Vincenzo

 

 

In questa sezione sono raccolte:

1. Poesia e rime

2. Prosa (sia drammatica che narrativa)

3. Indagini dialettali che possono comprendere:

  1. raccolte di filastrocche, ninne nanne e indovinelli, canti popolari tradizionali, ...

  2. raccolta sistematica di termini, espressioni, modi di dire, proverbi, motti, battute, ecc., relativi ad uno specifico mestiere o attività sportiva e di svago come la caccia, la pesca, le bocce, le carte, il biliardo, ecc...

  3. ricerche storiche sul dialetto

Appartengono all'area dialettale urbinate:

Urbino, Acqualagna, Auditore, Belforte all'Isauro, Borgo Pace, Cagli, Carpegna, Colbordolo, Ferrmignano, Fossombrone, Frontino, Frontone, Lunano, Macerata Feltria, Mercatello sul Metauro, Montecalvo in Foglia, Montefelcino, Monteguiduccio, Peglio, Pergola, Petriano, Piandimeleto, Pietrarubbia, Piobbico, S. Angelo in Vado, Sassocorvaro, Tavoleto, Urbania

 

 

Norme di massima per la pubblicazione di lavori dialettali in questo sito della Pro Urbino

1 - I documenti di poesia o prosa devono essere preferibilmente scritti nel dialetto dell'area dialettologica urbinate. In detta area sono compresi i seguenti territori: Comuni Urbino, Acqualagna, Apecchio, Auditore, Belforte all'Isauro, Borgo Pace, Cagli, Carpegna, Colbordolo, Ferrmignano, Fossombrone, Frontino, Frontone, Lunano, Macerata Feltria, Mercatello sul Metauro, Montecalvo in Foglia, Montefelcino, Monteguiduccio, Peglio, Pergola, Petriano, Piandimeleto, Pietrarubbia, Piobbico, S. Angelo in Vado, Sassocorvaro, Tavoleto, Urbania (cioè area dell'antico Montefeltro o con affinità linguistiche).

  La Commissione è disponibile ad accettare anche opere in dialetti limitrofi previa richiesta.

2 - La persona che richiede l'inserimento si assume la responsabilità che trattasi di lavori originali scritti personalmente.  Nel caso siano stati scritti da persona diversa dal richiedente si deve chiaramente indicare la fonte di origine e si deve dichiarare, o meglio dimostrare, di essere stati autorizzati dall'autore o da legittimo erede o dalla Casa Editrice che ha già pubblicato il lavoro. 

3 - Il contenuto non deve essere finalizzato alla volgarità e non deve offendere nè l'etica comune nè i personaggi ai quali eventualmente fa riferimento.

4 - Si prega di presentare i documenti nelle seguenti forma:

  • formato elettronico via e-mail o supporto di memoria

     Per manoscritti o lavori lunghi e particolarmente impegnativi da inserire rivolgersi ai responsabili.

5 - La inclusione dei lavori inviati in questo sito viene decisa in seno del Consiglio Direttivo della Pro-Urbino.

 

Rivolgersi a:

Michele Gianotti: tel 347.1380830 e-mail: michele.gianotti@gmail.com