Home Concorso 1

Altre Opere dell' Autore

 

DILLI DILLI  

di Vincenzo Zollo

 

Dilli,  dilli,

dilli anca ma l

ch’ la nostra ‘na terra ‘nutta dall’acqua,

ch’ quand t’ la preistoria el sass

stat sbatutt fora dal mar de Genova,

el moviment dla terra i ha mess com casa

chel pian ch’ sta tra l’Adriatich e l’Apenin.

 

Dilli,  dilli anca ma l

ch’ la pietra bianca e sciapa

ch’ ce giocava da burdell, se chiama Albarese;

ch’ c’ hann fatt case e chiese

sa chi fossil ‘nutti dal mar.

 

Dilli, dilli anca ma l

ch’ la nostra ‘na casa antica

e ch’ el paradis verd ch’ c’era

l’ hann demolit i cristian,

ch’ i hann datt forma e associasion

ma chi sass ch’ ce giocavm da burdei.

 

Per Uscire
Scegli Voce di Menu
Premiata al I Concorso 1998 Altre Opere dell' Autore