Home Chiuda 'i occhj

Francesco Saverio Gianotti

... CHIUDA 'I  OCCHJ  E  F╚  FINTA  DE  DURM╠

 

KIBIUSA

 

Ho incontrat 'n angiol

ed era 'n animal

fier, elegant, docil e gentil.

Mi' fiola ha scelt

cla gattina ch' aveva

apert 'i occhj allora allora:

questa Ú fatta per mi' padre.

 

Miagolar armonios,

en sapeva gnavlŔ;

era 'na voc somessa,

sempr' associata

per l'espresion miglior

a moviment del corp.

Occhi grandi, luminos,

sguard' espresiv

capiva tutt

e se faceva capý.

Adocchiament fugitiv e ripetut

era garbat invit a caressalla;

sguard fiss e tranquill,

un miagolŔ legger legger,

un colpettin sa la testa,

'na strisciata sa 'l fianch,

la coda ritta:

per essa presa in bracc.

Leggiadr el gioch,

se divertiva

e pareva capissa

de divertý ma me.

 

Schiacciata in strada

Ú tornat' a casa per morý

e propri en el so

com' abbia fatt.

 

La mi' vil paura

en l'ha sostituitta;

La mi' vil paura

s'accontenta dla bella statuina

de marm grig venat

ch' Ó mÚss su la mi' spalla.

 

Home Chiuda 'i occhj

Francesco Saverio Gianotti

... CHIUDA 'I  OCCHJ  E  F╚  FINTA  DE  DURM╠